Utilizziamo i cookie per offrirvi la miglior esperienza sul nostro sito. Continuando a navigare sul sito o chiudendo questo pop up, l'utente accetta di utilizzare i cookie.

Aloe: le sue numerose proprietà

Postato da saperilocali 20/10/2017 0 Commenti Alimentazione,Integratori,

Vantaggi e benefici dell’Aloe

L’Aloe è un genere di piante succulente, che comprende più di 500 specie.

Le due più conosciute e utilizzate sono l’Aloe barbadensis Miller o Aloe Vera e l’Aloe Arborescens. Entrambe sono usate sia come piante ornamentali sia come piante medicinali, grazie alle loro numerose proprietà.

L’Aloe è in grado di adattarsi facilmente a terreni secchi e a climi molto aridi e caldi, per questo è fra le piante più coltivate al mondo.

 

Consigli di utilizzo

Per usarla a scopo curativo dobbiamo lasciarla all’aperto e al sole, così da permetterle di sviluppare tutte le sue proprietà.

L’Aloe Vera può essere assunta dal nostro organismo in due modi:

 

  • sotto forma di gel o crema, per uso esterno;
  • sotto forma di succo, per uso interno.

 

Ognuna di queste due soluzioni ha caratteristiche diverse e apporta benefici e vantaggi differenti a seconda di come viene utilizzata.

Naturalmente tutti questi effetti benefici non sono istantanei, occorrerà assumere in maniera costante ed equilibrata il succo di Aloe per qualche mese prima di vedere miglioramenti.

Le proprietà

L’Aloe contiene vitamine, sali minerali, aminoacidi e mucopolisaccaridi, una classe di zuccheri che svolgono l’importantissima funzione di lubrificare le articolazioni e formare una barriera contro i microbi, rafforzando il sistema immunitario.

Vediamo quali sono le proprietà curative dell’aloe per uso interno:

 

  • è un ottimo equilibratore intestinale: migliora la digestione, normalizza il ph e ripristina le funzionalità della flora batterica; è efficace per chi ha problemi di stipsi;

 

  • rafforza il sistema immunitario ed è efficace contro i virus e batteri, aiuta a ritrovare le energie

 

  • ha proprietà depurative e disintossicanti, contribuendo a purificare il sangue dalle impurità e dalle tossine accumulate;  

 

  • ha proprietà antinfiammatorie;

 

  • regola gli zuccheri nel sangue (azione ipoglicemizzante);

 

  • azione antibatterica e antimicrobica che contribuisce alla salute della bocca e delle gengive;

 

  • è fonte di amminoacidi essenziali (ne contiene 7 su 8).

Se vuoi saperne di più ti consigliamo questo libro:  “Aloe. La pianta che cura: virtù, proprietà e applicazioni terapeutiche”  

 

 

Salva

Lascia un commento